20 Giu

Presentato il primo modulo dei nostri impianti acquaponici in occasione della visita di Don Ciotti, presidente dell’Associazione “Libera” presso un terreno confiscato ad un boss. La nostra società è stata incaricata anche di formare lo staff locale che si occuperà di insegnare a persone disabili e a giovani le basi per poter coltivare in maniera nuova e rispettosa dell’Ambiente. Nell’articolo dell’evento anche le foto del modulo acquaponico famigliare Maeva.