acipenser baerii
Acipenser GueldenstaedtiAcipenser Gueldenstaedti è noto anche come storione russo o storione del Danubio o storione diamante.
Questo storione è originario del Mar Nero, del Mar d’Azov e del Mar Caspio.
La spietata caccia di frodo ha portato questa specie a forte rischio di estinzione. Da molti anni è allevata in cattività.
Vengono fatti con successo tentativi di reintroduzione dell’ambiente naturale e la specie sembra essere in ripresa.
Questa specie vive sia in mare che in acqua dolce.Lo storione del Danubio raggiunge la maturità sessuale tra gli otto ed i 16 anni per i maschi, e tra i 15 ed i 20 anni per le femmine.
Lo storione danubiano può raggiungere in condizioni ottimali la lunghezza di 4 m, anche se nella media gli esemplari si collocano tra i130 cm e di 250. Il peso può raggiungere I 160 chili, normalmente gli esemplari hanno pesi compresi tra i 20 ed i 30 chili.Le carni di questo storione sono molto pregiate. Con le uova si produce il famoso caviale “russki”.Acipenser BaeriiAcipenser BaeriiAcipenser BaeriiAcipenser BaeriiAcipenser Gueldenstaedti è noto anche come storione russo o storione del Danubio o storione diamante.
Questo storione è originario del Mar Nero, del Mar d’Azov e del Mar Caspio.
La spietata caccia di frodo ha portato questa specie a forte rischio di estinzione. Da molti anni è allevata in cattività.
Vengono fatti con successo tentativi di reintroduzione dell’ambiente naturale e la specie sembra essere in ripresa.
Questa specie vive sia in mare che in acqua dolce.Lo storione del Danubio raggiunge la maturità sessuale tra gli otto ed i 16 anni per i maschi, e tra i 15 ed i 20 anni per le femmine.
Lo storione danubiano può raggiungere in condizioni ottimali la lunghezza di 4 m, anche se nella media gli esemplari si collocano tra i130 cm e di 250. Il peso può raggiungere I 160 chili, normalmente gli esemplari hanno pesi compresi tra i 20 ed i 30 chili.Le carni di questo storione sono molto pregiate. Con le uova si produce il famoso caviale “russki”.Acipenser Baerii o Storione Siberiano
Lo storione siberiano ha una notevole importanza economica ed è allevato in cattività da molti anni.
In natura la specie è in pericolo di estinzione a causa della pesca di frodo ed al connesso commercio clandestino di caviale.
A differenza di altre specie di storioni questa non raggiunge mai il mare. Può raggiungere i 2 metri di lunghezza ed oltre 200 chili di peso. Può vivere sino sessant’anni. La maturità sessuale è raggiunta a seconda delle condizioni mediamente intorno a 10 / 15 anni di età.Questa specie è molto apprezzata sia per la produzione di carne che di caviale. La resa è di circa una tonnellata di caviale per 20 t di carne.
Questo storione può convivere nella stessa vasca delle carpe Koi.Acipenser Gueldenstaedti

Storioni

Categoria:

Descrizione prodotto

Le antiche civiltà greca e romana consideravano lo storione una vera e propria delizia. Data la sua prelibatezza, questo pesce veniva servito a tavola in sontuosi piatti decorati con fiori e ornati dl stoffe preziose.

lo storione si differenzia nettamente dagli altri pesci d acqua dolce per la forma grandi fiumi molto slanciata del corpo privo dl scaglie e ricoperto da scudi ossei disposti sul dorso sul fianchi e sul ventre La testa è alquanto allungata. stretta e triangolare e presenta sul Iato inferiore quattro brevi barbigli. La bocca piccola priva dl denti protrattile e adatta a succhiare si trova sotto il muso Le pinne ventrali, quella dorsale e l’anale sono In posizione molto arretrata, in vicinanza della pinna caudale che ha il lobo superiore più sviluppato e allungato rispetto a quello inferiore.

Le pinne pettorali hanno il primo raggio spiniforme. La livrea dello storione comu­ne è grigio-bruno-verdastro sul dorso più chiara verso i fianchi: Il ventre è grigio perla con riflessi giallognoli. Le pinne hanno colorazione grigio-verdastra e gli scudi sono biancastri.