Alla base della nostra filosofia c’è l’attenzione al benessere umano e alla produzione di un prodotto ittico e vegetale biologico al 100%, senza l’utilizzo di antibiotici, medicinali, pesticidi o altri additivi chimici artificiali.

Fabio Strappa, Amministratore Unico di Acquacoltura Italia Srl

 

foto 1 Fabio Strappa Amministratore Unico e Socio Fondatore

 

 

 

Acquacoltura Italia Srl fornisce consulenza nella progettazione e nella realizzazione di impianti di Acquaponica oltre che di altre tipologie produttive nel campo dell’Acquacoltura.

La nostra società ha sede ad Ancona.

 

 

Grazie ad un know-how unico in Italia maturato nel corso degli anni, la nostra azienda si è specializzata nella progettazione,realizzazione, formazione, gestione e assistenza di impianti acquaponici oltre a fornire servizi nel campo dell’Acquacoltura tradizionale.

Le nostre competenze in ambito acquaponico si estendono in campo nazionale ed internazionale; la nostra azienda è un Ente Accreditato per la Formazione dalla Regione Marche con Decreto n. 418 del 31/07/2017. E’ inoltre un Service Provider accreditato della FAO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura) nel campo della formazione professionale internazionale in Acquaponica.

Oltre a curare progetti ecosostenibili nell’ambito della produzione di specie acquatiche ai fini della loro commercializzazione nel settore alimentare e/o ornamentale (Acquariologia), la nostra azienda si occupa di erogare corsi di formazione indirizzati a chi desidera avviare una nuova carriera professionale nel settore dell’ Acquaponica.

La nostra società intende contribuire alla diffusione di sistemi produttivi di Acquaponica a vantaggio della nuova imprenditoria per la creazione di occasioni di nuovo reddito e nuovi posti di lavoro, salvaguardando le risorse ittiche naturali e sostenendo in questo modo anche la diffusione di metodiche favorevoli all’autosufficienza alimentare nazionale.


Alcune delle principali attività formative e collaborazioni professionali svolte nel quadriennio 2014-2017

  • Cicli di formazione professionale di nuovi e vecchi allevatori ittici ghanesi nell’ambito di un progetto governativo pluriannuale a cura del Ministero per la Pesca e lo Sviluppo dell’Acquacoltura del Ghana. L’erogazione del servizio nel settore dell’Acquacoltura e Acquaponica avviene presso la nostra struttura didattica italiana, con lo scopo di contribuire alla modernizzazione delle attività di allevamento della Tilapia in Ghana, privilegiando le tecniche di allevamento ecosostenibili 

  • Organizzazione e direzione didattica del primo workshop internazionale sull’Acquaponica targato FAO con la partecipazione di funzionari provenienti da Paesi del Nord Africa e Medio Oriente; la collaborazione attiva con questo organismo delle Nazioni unite è indirizzata principalmente all’addestramento professionale e alla consulenza nel settore dell’Acquaponica per scopi scientifici e commerciali in Europa, Africa e Oriente (ottobre 2015)

  • Partecipazione all’Invest Forum sull’Acquacoltura a Yanbu, organizzato dalla FAO per lo sviluppo del settore ittico nella nazione araba, su invito del Ministero dell’Agricoltura dell’Arabia Saudita (gennaio 2016, unica azienda specializzata in Acquaponica invitata)

  • Partecipazione a nome della FAO con relazione  sul tema “Acquaponica e le sue opportunità di reddito e occupazione in aree desertiche” presso AquaME 2016, il summit organizzato a Dubai dalla World Aquaculture Society con il patrocinio del Ministero del Cabiamento Climatico e dell’Ambiente degli Emirati Arabi Uniti.

  • Collaborazione professionale con l’Università Politecnica delle Marche (www.univpm.it) per la ricerca in Acquaponica marina per l’allevamento di specie ittiche pregiate in maniera sostenibile e preservando la qualità del prodotto; in questo ambito è stato concluso nel 2016 un programma di studio triennale portato avanti con un dottorato specifico svolto su impianti di proprietà della nostra società che ne ha curato anche la gestione (in corso).

  • Collaborazione effettuata con l’Università di Firenze (www.unifi.it) per la redazione del primo studio italiano economico di un impianto acquaponico.

  • Collaborazione con l’ASSAM Marche (Azienda regionale per lo sviluppo dell’Agricoltura, www.assam.marche.it) per lo svolgimento di uno studio sperimentale della durata di due anni per la coltivazione di vegetali specifici (erbe da campo) in modalità intensiva ed ecosostenibile avvalendosi dell’Acquaponica. La nostra società ospita la serra sperimentale e fornisce assitenza e gestione quotidiana degli impianti acquaponici. L’obiettivo commerciale è la messa a punto di una metodologia che consenta la produzione di raccolti certi ed in grado di poter soddisfare la domanda insoddisfatta dei mercati regionali, innovando e semplificando le tecniche di coltivazione e di diversificazione del prodotto.

  • Collaborazione con il Dipartimento di Economia dell’Università Politecnica delle Marche per uno studio finanziato da Invitalia per un modello economico produttivo di esempio di impianto acquaponico commerciale in Italia.

  • In collaborazione con AquaGuide Sas, progettazione e realizzazione di impianti acquaponici a scopo produttivo, didattico e sociale in Francia.

  • Progettazione e realizzazione in provincia di Macerata del primo impianto acquaponico commerciale a chilometri zero italiano.

  • Accordo quadro con l’Università Politecnica delle Marche per l’addestramento di tirocinanti.

  • Accordo quadro con il Liceo Scientifico “Livio Cambi” di Falconara Marittima (AN) nell’ambito del progetto scambi scuola/lavoro.

  • Fornitura di moduli acquaponici famigliari e relativa Formazione per il loro utilizzo dietro incarico dell’Associazione Parcival (associata a Libera) per scopi sociali.